IL CENTRO

Studio di podologia Perugia:
il nostro metodo operativo

Fisiopod One è un autentico polo all'interno del quale vengono convogliate le competenze di professionisti della podologia, della fisioterapia e massofisioterapia.  

Lo scopo di Fisiopod One è quello di offrire molteplici competenze così da intervenire su diversi piani nell'iter riabilitativo del paziente; Il suo personale esegue cure in campo podologico e fisioterapico

Inoltre, la modernità della tecnologie medicali adottate e il continuo rinnovamento del suo tratto professionale, fanno di Fisiopod One un vero riferimento nel proprio territorio operativo.
podologia domiciliare

Collaborazioni esterne

  • Dott. Gianluca Cusmà, medico specialista in Ortopedia e Traumatologia presso l’ospedale Humanitas (Milano), specializzato in chirurgia anca e ginocchio
  • Dott. Corrado Malaspina, medico radiologo
  • Dott. Massimo Bianchi, medico radiologo
  • Dott. Luca Paoletto, medico del lavoro
  • Ft. Federico Boila
  • Dott.ssa Giulia Favilli, medico specialista in Ortopedia e Traumatologia
  • Dott. Stefano Caraffini, medico specialista in Dermatologia e venereologia

Il podologo: profilo

  • Il Podologo è la figura professionale che, occupandosi di curare e prevenire una serie di patologie che interessano il piede, attraverso l'adozione di tecniche non invasive, è teso ad individuare la causa che determina l'effetto patologico e ad eliminarla con l'adozione degli opportuni trattamenti senza intervenire chirurgicamente.
Una delle funzioni fondamentali del Podologo è quella di fare prevenzione a tutti i livelli sanitari. Infatti il podologo ha la possibilità di comprendere, dalla visita agli arti inferiori, stati patologici iniziali, potendo così segnalare eventuali sospette condizioni patologiche che richiedono un approfondimento diagnostico specialistico o un intervento terapeutico, agendo contemporaneamente in perfetta autonomia professionale nella scelta delle modalità terapeutico-riabilitative da adottare. E’ ormai provato che diverse patologie possono scaturire dal piede o che questo possa essere sede del sintomo di patologie più complesse e più gravi.

Regolamento concernente l'individuazione della figura e relativo profilo professionale del PODOLOGO

14/09/1994 Decreto Ministeriale 14 settembre 1994, n. 666 
Il Ministro della sanità€ adotta il seguente regolamento:

Art. 1. 
1. E' individuata la figura professionale del podologo con il seguente profilo: il podologo è l'operatore sanitario che in possesso della laurea universitaria abilitante, tratta direttamente, nel rispetto della normativa vigente, dopo esame obiettivo del piede, con metodi incruenti, ortesici ed idromassoterapici, le callosità, le unghie ipertrofiche, deformi e incarnite, nonché il piede doloroso. 
2. Il podologo, su prescrizione medica, previene e svolge la medicazione delle ulcerazioni delle verruche del piede e comunque assiste, anche ai fini dell'educazione sanitaria, i soggetti portatori di malattie a rischio. 
3. Il podologo individua e segnala al medico le sospette condizioni patologiche che richiedono un approfondimento diagnostico o un intervento terapeutico. 
4. Il podologo svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.


Art. 2. 
1. La laurea universitaria in podologia, conseguita ai sensi dell'art. 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni, abilita all'esercizio della professione.


Art. 3. 
1. Con decreto del Ministro della sanità di concerto con il Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica sono individuati i diplomi e gli attestati, conseguiti in base al precedente ordinamento, che sono equipollenti alla laurea di cui all'art. 2 ai fini dell'esercizio della relativa attività professionaIe e dell'accesso ai pubblici uffici. Il presente decreto, munito dei sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.


Roma, Decreto Ministeriale 14 settembre 1994, n. 666 
Il Ministro: COSTA

Mft. Paolo Ercoli

In elenco i Corsi di formazione ed aggiornamento:
  • 2012 Docente Dott. Jean-Marc Cittone Attestation de Formation complète à la méthode de FRANCOISE MEZIERES
  • 2010 Docenti Dott.Lucio Pippa e Silvana Nanni Il Massaggio del Piede Nella Medicina Tradizionale Cinese
  • 09/2008 – 08/2011 Scuola European Osteopatic Project - Corso di Osteopatia - Roma
  • 2007 Accademia Cranio-Sacrale “The Upledger institute, inc” Tecnica Cranio Sacrale Rilascio Somato Emozionale – Metodo Upledger
  • 2006 Accademia Cranio-Sacrale “The Upledger institute, inc” Tecnica Cranio Sacrale, II livello – Metodo Upledger
  • 2006 Accademia Cranio-Sacrale “The Upledger institute, inc” Tecnica Cranio Sacrale, I livello – Metodo Upledger
  • 2006 FISTQ Fondazione Matteo Ricci Corso sull’uso locale della Farmacologia Cinese - Bologna
  • 2005 FIN Federazione Italiana Nuoto Brevetto di assistente bagnante Sez. Salvamento - Perugia
  • 2004 FISTQ Fondazione Matteo Ricci Ansia e Insonnia: tuina e qigong nel malessere psicofisico - Bologna
  • 2003-2005 FISTQ Fondazione Matteo Ricci Attestato di Operatore Tuina e Qi Qong - Bologna.

Collaboratori esterni

  • Dott. Gianluca Cusmà, medico specialista in Ortopedia e Traumatologia presso l’ospedale Humanitas (Milano), specializzato in chirurgia anca e ginocchio
  • Dott. Corrado Malaspina, medico radiologo
  • Dott. Massimo Bianchi, medico radiologo
  • Dott. Luca Paoletto, medico del lavoro
  • Ft. Federico Boila
  • Dott.ssa Giulia Favilli, medico specialista in Ortopedia e Traumatologia
  • Dott. Stefano Caraffini, medico specialista in Dermatologia e venereologia.

Chiamate per richiedere trattamenti di fisioterapia e podologia!

Share by: